Pubblicato in: Macramè

Le fasi del macramè: osservazione e distacco

Ed ecco l’ultimo articolo della serie dedicata alle fasi del macramè: Osservazione e distacco.

Dopo aver terminato la fase dei nodi lascio passare un po’ di tempo, in modo che i fili e i nodi possano prendere bene forma e soprattutto che io possa prendere una giusta distanza dal prodotto finito.

La fase dell’osservazione e distacco è una fase molto particolare e delicata, è il momento in cui osservo da un altro punto di vista il lavoro e faccio degli aggiustamenti (se necessari). Spesso faccio una meditazione permettendo allo sguardo di giocare con gli intrecci creati dai nodi. Quando sento che il processo è terminato prendo la distanza dal macramè e lascio che possa liberarsi e trovare il suo posto.

Il processo di distacco è un processo che compio sempre con ogni mia creazione (sia con i libri che ho scritto che con le pratiche di consapevolezza che organizzo) e che mi permette di non identificarmi con il prodotto finale pur riconoscendo che dentro a quella creazione c’è una parte della mia energia.

Autore:

Creatrice di pratiche di consapevolezza corporea online.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...