Diario creativo

MACRAMEDITAZIONE

è un DIARIO della CREATIVITA’ CONDIVISO

Questo blog nasce come spazio virtuale in cui raccolgo i miei appunti sul processo creativo, le storie di macramè e i racconti di meditazione. E’ un blog separato dal sito barbaraboschi.blog seppur collegato da un filo invisibile di energia e un filo visibile con cui creo i miei arazzi in macramè.

La via della creatività è ritornata nella mia vita con così tanta forza che è diventata cura e sostegno in un momento di cambiamento. La scrittura, altra mia alleata sul cammino, mi ha permesso di “fermare su carta” ciò che accade durante il processo creativo e di renderlo un atto consapevole e di cura.   

Un nodo dopo l’altro mi sono resa conto dell’esistenza di un filo che unisce la consapevolezza corporea alle varie fasi della lavorazione con il macramè ed ho iniziato a scrivere e raccogliere appunti e riflessioni. In questo ultimo anno in cui ho ascoltato con costanza la via della creatività ho scritto molto sia sul processo creativo sia sull’importanza di coltivare la creatività come via di consapevolezza e benessere.

Se vuoi rimanere aggiornata/o sui nuovi articoli puoi iscriverti qui


ARTICOLI DAL BLOG

Libra: storie di macramè #15

Libra è un grande arazzo in macramè che ho creato nel periodo di fine settembre nei giorni vicini alla data del mio compleanno. Il grande legno che ho scelto (lungo 120 cm) è leggermente curvo verso le estremità e questo effetto mi ha ricordato le vecchie bilance, e visto che sono nata sotto il segno…

continua a leggere

Ali: storie di macramè #14

Ognuno di noi, dentro di sé, ha delle ali. Tre modi diversi di realizzare ali con la tecnica del macramè: “Ad ognuno le proprie ali”. Chiare, scure, mélange, aperte, leggermente chiuse, grandi, piccole etc. Le ali che abbiamo nel corpo e il modo in cui le utilizziamo ci raccontano molto di come stiamo vivendo. Utilizzi…

continua a leggere

Riciclo creativo: storia di macramè #13

Autumn Mood è il nome che ho dato a questo grande arazzo che è nato da un riciclo creativo. Per creare questo arazzo sono partita da corde rimaste da altri lavori. Non sempre il conteggio di quanta corda serve è giusto e a volte avanzano diversi metri, ma troppo pochi per usarli per un altro…

continua a leggere

Caricamento…

Si è verificato un problema. Aggiorna la pagina e/o riprova in seguito.

Lavorare con la tecnica del macramè per me non significa solo intrecciare i fili per creare oggetti o di dedicarmi ad un nuovo hobby, si tratta di essere pienamente presente nell’atto di creare, di “radicarmi nelle mani” per esprimere, anche in questo modo, la mia energia creativa e curativa. Si tratta di entrare in contatto con l’artista interiore. Creare con la tecnica del macramè significa attraversare diverse fasi di un processo, alcune molto diverse tra loro. Trovi il racconto di tutte le fasi qui.

Ogni mio macramè porta sempre un messaggio.


Ho deciso di condividere alcuni pezzi del mio diario creativo dedicandogli una sezione specifica diversa dal sito dedicato alle parole del corpo, non perché siano separati da ciò che riguarda la consapevolezza, ma perché la modalità di scrittura degli appunti creativi è molto diversa dagli articoli dedicati alla consapevolezza corporea.

Su questo diario creativo condiviso troverai sia appunti riguardanti il processo creativo e i flussi di pensiero, sia la storia che c’è dietro ogni singolo pezzo che creo con il macramè. Con calma (perché sia la via della creatività che la via della consapevolezza richiedono calma) pubblicherò un pezzo alla volta.